Come mantenere l’ordine in casa

 

L’autunno ma ancora di più l’inverno, suscitano in noi il desiderio di vivere in una casa accogliente, dove trascorrere il tempo libero e trovar rifugio dallo stress quotidiano. Per ottenere questo risultato, l’ambiente deve essere ordinato e confortevole.

Avery, azienda leader nel settore di etichette e prodotti per l’organizzazione sul lavoro e a casa, ha messo a punto soluzioni ad hoc per mantenere in ordine la propria abitazione.

1) Una volta deciso che è il momento per fare ordine, si può cominciare dalla camera da letto, dove si accumulano indumenti, scarpe, accessori, spesso accatastati alla rinfusa negli armadi. Dopo aver selezionato quali conservare e quali no, si può riporre tutto ciò che va conservato in scatole. Su ciascuna va applicata un’etichetta con indicato bene in vista il contenuto: maglioni, scarpe ecc. Un’idea carina è stamparle con i tanti simpatici design del software gratuito di Avery Crea e Stampa oppure con la foto stessa del contenuto.

2) Un altro ambiente dove spesso regna il caos è il soggiorno e/o la stanza dei bambini. Qui si trascorre tanto tempo ed è facile trovare sparsi giocattoli, colori, quaderni e altro. Le etichette Avery sono utilissime per insegnare ai più piccoli a mantenere in ordine i propri spazi. Si possono creare etichette colorate divertenti, con nome e animale simbolo per ogni bambino da applicare sulle proprie scatole di riordino. Le etichette possono servire anche come spiritose “medaglie” per premiare i bambini che hanno riordinato bene.

3) La cucina è una delle stanze dove è più facile trovare disordine. Dedicare un po’ di tempo a sistemarla è necessario anche per motivi di igiene. La prima cosa da fare è gettare via i cibi scaduti, se ci sono. Quindi si può procedere a disporre i contenitori per frequenza di utilizzo, etichettando barattoli, recipienti e scaffali per contenuto. Si possono usare le etichette rimovibili, per sostituirle quando serve. Per riporre gli alimenti in frigo sono ideali le etichette Avery per freezer che resistono a temperature molto basse.

4) Molte persone utilizzano un angolo della casa come studio, dove conservare bollette, contratti e ricevute. Purtroppo spesso la scrivania è colma di fogli sparsi e si dimenticano le scadenze perché si perdono i bollettini da pagare. I documenti vanno archiviati in raccoglitori, cartelline e vaschette. Le etichette Avery per raccoglitori, personalizzabili con Crea e stampa, aiutano ad archiviare facilmente i documenti. Con i divisori Avery si possono organizzare i documenti nei raccoglitori, raggruppandoli per anno, per scadenza, per urgenza ecc. Nelle vaschette vanno riposti i documenti che devono essere a portata di mano, mentre gli altri vanno inseriti nei raccoglitori. Utili anche i cassettini porta minuteria per riporre graffette, rotoli di scotch, spillatrici e altri materiali di cancelleria, contrassegnabili con i bollini colorati.

Tante idee per organizzare la casa sono disponibili qui:

https://www.avery.it/organizza-la-tua-casa

Tanti design pre-impostati per il software gratuito, qui:

https://www.avery.it/lasciati-ispirare

Fino al 30 novembre, inoltre, con le etichette Avery in promozione, è possibile partecipare al concorso Avery & Me, che mette in palio bellissimi premi instant win. Estrazione finale raccogliendo dieci codici non vincenti, un weekend a Londra.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *